roberto

Home/Roberto Carfagni

Circa Roberto Carfagni

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Roberto Carfagni ha creato 21 post nel blog.

Come imparare il latino: ‘unum facere et aliud non omittere’ (pars altera)

2022-11-28T20:37:30+01:00

[Questa è la seconda parte dell’articolo; la prima parte può leggersi qui.] Il fine d’uno studio del genere non è, mi preme ripeterlo perché non vorrei esser frainteso, andare a far la spesa in latino o trattare il latino come qualsiasi lingua viva, magari l’inglese, che molti imparano per prender l’aereo e prenotare l’albergo, certo non per leggere Shakespeare, ma rivendicare al latino la sua natura di lingua come sopra descritta, che è stata troppo a lungo negata in favore d’uno studio della lingua scritta inteso, in ultima istanza, come studio della grammatica, a discapito del lessico, della [...]

Come imparare il latino: ‘unum facere et aliud non omittere’ (pars altera)2022-11-28T20:37:30+01:00

Come imparare il latino: ‘unum facere et aliud non omittere’ (pars prior)

2022-11-28T20:33:43+01:00

Se chiedessimo agli studenti e ai docenti che cosa sia il latino, sentiremmo una miriade d’aggettivi accostati al sostantivo: vivo o, quasi sempre, morto, utile o, per lo più, inutile, bello e brutto, antico, interessante, noioso, faticoso, per non parlare di cattolico, classista e fascista. E questi ne sono solo alcuni, che, se non altro, dimostrano quanto sia difficile dare una definizione certa e imparziale del latino. Anche perché l’affaticarsi nella scelta dell’aggettivo più appropriato spesso distoglie l’attenzione dal punto fondamentale, dal quid, come direbbe Cicerone, cioè dal sostantivo, il latino. Ebbene il latino è una lingua, la [...]

Come imparare il latino: ‘unum facere et aliud non omittere’ (pars prior)2022-11-28T20:33:43+01:00

Perché s’impara il latino?

2021-03-24T13:15:56+01:00

Nel nostro precedente articolo abbiamo precisato che il latino è una lingua storica e di cultura, che ci consente di seguire il cammino dell’uomo attraverso i secoli e di coglierne due aspetti fondamentali: la storicità e la razionalità. Se è vero che alcuni motivi per i quali il latino è stato studiato nei secoli precedenti – quando la conoscenza della lingua di Roma aveva delle evidenti implicazioni pratiche ed era necessaria per poter accedere a determinati incarichi (pensiamo a avvocati, notai, giuristi in genere, medici, segretari, per non parlare di tutta la gerarchia della Chiesa cattolica) – oggi [...]

Perché s’impara il latino?2021-03-24T13:15:56+01:00

Via directa

2022-11-19T00:49:25+01:00

Symbola quae sequitur anno 1938° in commentariis Societatis linguae latinae usui internationali adaptandae, qui Lygia appellabantur, a Villelmo Henrico Denham Rouse latine exarata apparuit. Villelmus ille (1863°-1950°) linguae latinae graecaeque illustris magister fuit, qui Cantabrigiae viam directam ad linguas docendas, quae dicitur, diu ac strenue excoluit. Plura scire volentibus de via directa hunc et hunc eiusdem Rouse librum suademus. Symbola quam hic proponimus in ipsis commentariis hic legi potest. VIA DIRECTA O praeclaram beate vivendi et apertam et simplicem et directam viam! (Cicero, De finibus, I 57). Si rogas, quonam modo latine sit discendum, praesto est responsum: disce utendo! [...]

Via directa2022-11-19T00:49:25+01:00

Hans Henning Ørberg

2022-11-26T15:29:06+01:00

Un secolo fa nacque Hans Henning Ørberg, professore e studioso danese che ​col suo corso, Lingua Latina per se illustrata, ha avvicinato al latino decine di migliaia di giovani, insegnandolo a numerose generazioni. Dagli anni cinquanta del secolo scorso fino agli ultimi giorni della sua vita egli vi​ ha indefessamente lavorato, non solo arricchendolo di nuovi volumi e sussidi, ma migliorandolo e limandolo fin nei minimi particolari​, con attenzione e diligenza più che certosina. Nell’anniversario della sua nascita ci piace dunque pubblicare una breve intervista che ci concesse nell’aprile del 2008. A lui va oggi il nostro grato ricordo, e ogni giorno il nostro [...]

Hans Henning Ørberg2022-11-26T15:29:06+01:00

Che cos’è il latino?

2022-11-26T15:25:58+01:00

Quante volte avrete sentito dire latino sì e latino no? Vivo o morto, utile o inutile, bello o brutto, interessante o noioso, per non parlare di cattolico, classista e fascista: sono solo alcuni dei tanti aggettivi accostati al latino, che, se non altro, dimostrano quanto sia difficile darne una definizione certa e imparziale. Anche perché l’affaticarsi nella scelta dell’aggettivo più appropriato spesso distoglie l’attenzione dal punto fondamentale, dal quid, come direbbe Cicerone, cioè dal sostantivo, il latino. Ebbene il latino è una lingua. Una lingua, ogni lingua, presuppone una comunità di parlanti. Coloro che parlavano il latino erano [...]

Che cos’è il latino?2022-11-26T15:25:58+01:00

Le ragioni d’un diario in Rete sul latino

2021-03-24T13:10:10+01:00

Basterebbe dire che ci occupiamo di latino da anni, e con passione, per spiegare l’origine di questo progetto. Potremmo ovviamente aggiungere che il latino ci piace, c’interessa, ci affascina perfino: e sarebbero motivi più che sufficienti per creare un diario in Rete. Soprattutto se si pensa che il latino è una lingua e che, in quanto tale, prevede la comunicazione, la condivisione. Potremmo anche elencare una serie di motivi per cui studiare il latino è importante e necessario, se non fosse che ci sembra in fondo ozioso disputare pro latinitate, dato che questa lingua, piaccia o no, in Italia e in buona parte [...]

Le ragioni d’un diario in Rete sul latino2021-03-24T13:10:10+01:00
Torna in cima