Scholae de litteris latinis: corsi di letteratura latina antica, medievale e umanistica, filosofia romana e antichità romane

Non […] tam praeclarum est scire Latine quam turpe nescire.
Cicerone, Bruto, 140.

A aprile comincerà una serie di corsi di latino (e tre di greco), che saranno poi riproposti a ottobre; a essi ne saranno presto aggiunti degli altri.
Per ora, vi potete iscrivere ai seguenti corsi a numero chiuso:
Lingua latina: livello elementare (A1, A2), medio (B1, B2) e avanzato (C1);
Composizione latina: per coloro che hanno una buona conoscenza del latino (C1 o C2);
Antichità romane: per coloro che hanno una buona conoscenza del latino (C1 o C2);
Filosofia romana: per coloro che hanno una buona conoscenza del latino (C1 o C2);
Letteratura latina antica: per coloro che hanno una buona conoscenza del latino (C1 o C2);
Letteratura latina medievale: per coloro che hanno una buona conoscenza del latino (C1 o C2);
Letteratura latina umanistica: per coloro che hanno una buona conoscenza del latino (C1 o C2);
Lingua greca: livello elementare (A1, A2) e medio (B1).

Come iscriversi
Le iscrizioni si chiuderanno al più tardi il 3 aprile. Cionnonostante, potrebbero esser chiuse anche prima, non appena si fosse raggiunto il numero massimo d’iscritti: affrettatevi dunque a dare il vostro nome.
Per iscriversi è necessario compilare e inviare il modulo che trovate in fondo alla pagina. Una volta ricevuta l’iscrizione, vi comunicheremo i dati necessari per versare l’importo dovuto.
Vi ricordiamo che l’iscrizione sarà ritenuta valida al momento del ricevimento del pagamento, purché ciò avvenga entro dieci giorni dall’invio del modulo.
Infine, tutti coloro che s’iscriveranno (per il periodo aprile-giugno 2022) ad almeno due dei suddetti corsi, e tutti coloro che abbiano preso parte ad almeno un corso tenuto da gennaio a marzo del 2022, potranno usufruire d’uno sconto del 10%.

LETTERATURA LATINA ANTICA

Il corso è dedicato alla prosa latina del primo secolo a. C. I partecipanti leggeranno passi scelti di Cesare, Cicerone, Sallustio e, se ci sarà tempo, di Livio. Si discuteranno alcuni dei temi trattati da questi autori: mores, humanitas, virtus, res publica.

Un corso su misura
Il corso sarà interamente in latino: i partecipanti ascolteranno, parleranno, leggeranno e scriveranno.

Si richiede nei partecipanti una conoscenza di livello avanzato della lingua.
Affinché tutti possano prender parte attiva alle nostre lezioni, il gruppo sarà composto da un massimo di dieci studenti.

Date del corso e orario delle lezioni
Il corso comincerà mercoledi 20 aprile e finirà mercoledì 22 giugno.

Le lezioni si terranno sulla piattaforma Zoom, ogni mercoledì per 75 minuti, con inizio alle ore 17:40 in Italia (UTC + 2).
Chi non potesse partecipare a qualche lezione, ne riceverà dalla Schola Latina la registrazione.
Inoltre, per facilitare la conoscenza e l’integrazione tra i partecipanti, formeremo un gruppo su Whatsapp o su programmi simili.

Materiale del corso e programma
Per farsi un’idea generale della letteratura latina qualsiasi manuale in commercio va bene. Coloro invece che volessero restare all’interno della lingua di Roma potranno gratuitamente consultare questi manuali scritti in latino che, per quanto datati, sono in parte ancora validi, e al contempo offrono un esempio di buona prosa latina.

– Vallauri, T.: Historia critica litterarum Latinarum, Augustae Taurinorum, ex officina Asceterii Salesiani, 18728.
– De Rosa, E.: De litteris Latinis commentarii ad criticam artis rationem exacti, locis quibusdam retractatis et locupletatis, iterum imprimuntur, Panormi, apud Academicam officinam typographicam Servorum pauperum, 19482.
– Mamone, G.: Latinarum litterarum historiae, Signorelli, Milano, 1951.
Durante il corso gli studenti leggeranno passi scelti di Cesare, Cicerone, Sallustio e Livio.
L’antologia dei passi e altro materiale utile saranno forniti dal docente durante le lezioni.

Insegnante
Il corso sarà tenuto da
Roberto Carfagni.

Costo del corso
Il costo del corso è di 175 euro.

Tutti coloro che s’iscriveranno (per il periodo aprile-giugno 2022) ad almeno due dei nostri corsi, e tutti coloro che abbiano preso parte ad almeno un corso tenuto da gennaio a marzo del 2022, potranno usufruire d’uno sconto del 10%.

Come iscriversi
Le iscrizioni si chiuderanno al più tardi il 3 aprile. Cionnonostante, potrebbero esser chiuse anche prima, non appena si fosse raggiunto il numero massimo d’iscritti: affrettatevi dunque a dare il vostro nome.

Per iscriversi è necessario compilare e inviare il modulo che trovate in fondo alla pagina. Una volta ricevuta l’iscrizione, vi comunicheremo i dati necessari per versare l’importo dovuto.
Vi ricordiamo che l’iscrizione sarà ritenuta valida al momento del ricevimento del pagamento, purché ciò avvenga entro dieci giorni dall’invio del modulo.

In breve:
Lingua del corso: latino

Livello di conoscenza della lingua: avanzato (C1 o C2)
Studenti per gruppo: massimo 10
Data d’inizio del corso: 20 aprile
Durata del corso: 10 lezioni di 75 minuti, ogni mercoledì per 10 settimane
Docente: Roberto Carfagni
Costo del corso: 175 euro

LETTERATURA LATINA MEDIEVALE

In questo terzo corso di letteratura latina medievale leggeremo le testimonianze letterarie del secolo XII.

Un corso su misura
Il corso sarà interamente in latino: i partecipanti ascolteranno, parleranno, leggeranno e scriveranno.

Si richiede nei partecipanti una conoscenza di livello avanzato della lingua latina.
Affinché dunque tutti possano prender parte attiva alle nostre lezioni, il gruppo sarà composto da un massimo di dieci studenti.

Date del corso e orario delle lezioni
Il corso comincerà mercoledi 20 aprile e finirà mercoledì 22 giugno.

Le lezioni si terranno sulla piattaforma Zoom, ogni mercoledì per 75 minuti, con inizio alle ore 19:30 in Italia (UTC + 2).
Chi non potesse partecipare a qualche lezione, ne riceverà dalla Schola Latina la registrazione.
Inoltre, per facilitare la conoscenza e l’integrazione tra i partecipanti, formeremo un gruppo su Whatsapp o su programmi simili.

Materiale del corso e programma
Non sono molte le storie della letteratura latina medievale, scritte in latino o in altre lingue, che si possano trovare e consultare gratuitamente in Rete. A mo’ d’esempio indicheremo dunque solo alcuni manuali, che trattano i principali autori medievali: alcuni di questi sono stati tradotti in altre lingue.
– Curtius, Ernst Robert: Europäische Literatur und lateinisches Mittelalter, Tübingen und Basel, Francke Verlag, 19481.
– D’Angelo, Edoardo: Storia della letteratura mediolatina, Montella, Accademia Vivarium novum, 20041.
– Harrington, K. P.: Medieval Latin, Chicago-London, The University of Chicago Press, 19622.
– Leonardi, Claudio et al.: Letteratura latina medievale (secoli VI-XV), Firenze, Sismel-Edizioni del Galluzzo, 20021.
In ogni caso, qualsiasi manuale che si trovi in commercio può andar bene.
Durante le lezioni leggeremo e commenteremo passi, che saranno forniti dal docente, dei maggiori autori dell’epoca, quali Archipoeta, Pietro Abelardo, Gualtiero di Châtillon, Alano di Lilla, Bernardo di Chiaravalle, Ildegarda di Bingen.

Insegnante
Il corso sarà tenuto da Jiří A. Čepelák.

Costo del corso
Il costo del corso è di 175 euro.

Tutti coloro che s’iscriveranno (per il periodo aprile-giugno 2022) ad almeno due dei nostri corsi, e tutti coloro che abbiano preso parte ad almeno un corso tenuto da gennaio a marzo del 2022, potranno usufruire d’uno sconto del 10%.

Come iscriversi
Le iscrizioni si chiuderanno al più tardi il 3 aprile. Cionnonostante, potrebbero esser chiuse anche prima, non appena si fosse raggiunto il numero massimo d’iscritti: affrettatevi dunque a dare il vostro nome.

Per iscriversi è necessario compilare e inviare il modulo che trovate in fondo alla pagina. Una volta ricevuta l’iscrizione, vi comunicheremo i dati necessari per versare l’importo dovuto.
Vi ricordiamo che l’iscrizione sarà ritenuta valida al momento del ricevimento del pagamento, purché ciò avvenga entro dieci giorni dall’invio del modulo. 

In breve:
Lingua del corso: latino

Livello di conoscenza della lingua: avanzato (C1 o C2)
Studenti per gruppo: massimo 10
Data d’inizio del corso: 20 aprile
Durata del corso: 10 lezioni di 75 minuti, ogni mercoledì per 10 settimane
Docente: Jiří A. Čepelák
Costo del corso: 175 euro

LETTERATURA LATINA UMANISTICA

In questo secondo corso leggeremo passi scelti dagli autori più rappresentativi della seconda metà del Quattrocento e della prima metà del Cinquecento. I partecipanti apprenderanno quali siano alcuni dei caratteri specifici della lingua e della letteratura latina dell’Umanesimo.

Un corso su misura
Il corso sarà interamente in latino: i partecipanti ascolteranno, parleranno, leggeranno e scriveranno.

Si richiede nei partecipanti una conoscenza di livello avanzato della lingua latina.
Affinché dunque tutti possano prender parte attiva alle nostre lezioni, il gruppo sarà composto da un massimo di dieci studenti.

Date del corso e orario delle lezioni
Il corso comincerà lunedì 25 aprile e finirà lunedì 27 giugno.

Le lezioni si terranno sulla piattaforma Zoom, ogni lunedì per 75 minuti, con inizio alle ore 19 in Italia (UTC + 2).
Chi non potesse partecipare a qualche lezione, ne riceverà dalla Schola Latina la registrazione.
Inoltre, per facilitare la conoscenza e l’integrazione tra i partecipanti, formeremo un gruppo su Whatsapp o su programmi simili.

Materiale del corso e programma
A tutt’oggi non esistono storie della letteratura latina, scritte in latino o in altre lingue, che si occupino specificamente ed unicamente della letteratura umanistica e rinascimentale, separandola dai periodi che precedono e seguono. Ad ogni modo, alcune informazioni di storiografia letteraria, assai utili anche se non organizzate in formato di manuale, bensì di saggio o di capitolo, possono rinvenirsi, ad esempio, nelle seguenti pubblicazioni:
– L. D. Reynolds – N. G. Wilson, Scribes and scholars: a guide to the transmission of Greek and Latin literature, Oxford University Press, 2014 (4th edition) (Ch. 4, The Renaissance);
– M. Berté, M. Petoletti, Filologia medievale e umanistica, il Mulino, 2017;
– E. Garin, “La letteratura degli umanisti”, in Letteratura italiana Garzanti, dirr. E. Cecchi-N. Sapegno, vol. III;
‒ E. Garin, Prosatori latini del Quattrocento, Riccardo Ricciardi editore, 1952.

Ulteriore bibliografia verrà fornita mano a mano dal docente.
Durante le lezioni leggeremo e commenteremo passi, che saranno anch’essi forniti dal docente, composti da alcuni fra gli autori maggiori dell’epoca, quali Angelo Poliziano, Marsilio Ficino, Giano Pannonio, Aldo Manuzio, Guglielmo Budeo, Luis Vives, Erasmo da Rotterdam, ecc.

Insegnante
Il corso sarà tenuto da Ambra Marzocchi.

Costo del corso
Il costo del corso è di 175 euro.

Tutti coloro che s’iscriveranno (per il periodo aprile-giugno 2022) ad almeno due dei nostri corsi, e tutti coloro che abbiano preso parte ad almeno un corso tenuto da gennaio a marzo del 2022, potranno usufruire d’uno sconto del 10%.

Come iscriversi
Le iscrizioni si chiuderanno al più tardi il 3 aprile. Cionnonostante, potrebbero esser chiuse anche prima, non appena si fosse raggiunto il numero massimo d’iscritti: affrettatevi dunque a dare il vostro nome.

Per iscriversi è necessario compilare e inviare il modulo che trovate in fondo alla pagina. Una volta ricevuta l’iscrizione, vi comunicheremo i dati necessari per versare l’importo dovuto.
Vi ricordiamo che l’iscrizione sarà ritenuta valida al momento del ricevimento del pagamento, purché ciò avvenga entro dieci giorni dall’invio del modulo. 

In breve:
Lingua del corso: latino

Livello di conoscenza della lingua: avanzato (C1 o C2)
Studenti per gruppo: massimo 10
Data d’inizio del corso: 25 aprile
Durata del corso: 10 lezioni di 75 minuti, ogni lunedì per 10 settimane
Docente: Ambra Marzocchi
Costo del corso: 175 euro

FILOSOFIA ROMANA

Il corso è dedicato non alla semplice lettura dei passi dei principali filosofi e autori romani, ma più specificamente alla riflessione sulle questioni più importanti che si pose la filosofia romana, e mira a dare una risposta a una domanda essenziale: esiste un pensiero filosofico romano? Come distinguerlo dal greco? Quali aspetti costituiscono l’ “esser romano”? Pertanto, il corso avrà un taglio piuttosto speculativo, vuol esser cioè un esercizio di meditazione, e non una semplice storia della filosofia romana.

Un corso su misura
Il corso sarà interamente in latino: i partecipanti ascolteranno, parleranno, leggeranno e scriveranno.

Si richiede nei partecipanti una conoscenza di livello avanzato della lingua latina.
Affinché tutti possano prender parte attiva alle lezioni, il gruppo sarà composto da un massimo di dieci studenti.

Date del corso e orario delle lezioni
Il corso comincerà martedì 19 aprile e finirà martedì 21 giugno.

Le lezioni si terranno sulla piattaforma Zoom, ogni martedì per 75 minuti, con inizio alle ore 19 in Italia (UTC + 2).
Chi non potesse partecipare a qualche lezione, ne riceverà dalla Schola Latina la registrazione.
Inoltre, per facilitare la conoscenza e l’integrazione tra i partecipanti, formeremo un gruppo su Whatsapp o su programmi simili.

Materiale del corso e programma
1. Catone e i mores maiorum: l’idea di Grecia nel mondo latino.

2. Civiltà e barbarie: il concetto di cittadinanza romana in Cesare e Cicerone.
3. Lo stoicismo a Roma: l’accettazione della morte nel II libro delle Tuscolane.
4. I frutti di Venere (l’amore) come elemento costitutivo primordiale del mondo secondo Lucrezio.
5. L’età dell’oro e la vita contadina in Virgilio.
6. Poesia e propaganda politica in Orazio.
7. Il saggio (sapiens) secondo Seneca.
8. La teleologia della storia in Lucano.
9. Fortuna e fatum in Tacito.
10. L’ “esser romano” secondo Simmaco, e la difesa dei classici.
A chi volesse saperne di più consigliamo la lettura dei seguenti manuali, che comunque non sono necessari per poter prender parte al corso. Altro materiale utile sarà fornito dal docente durante le lezioni.
– Alföldy, Géza, Historia social de Roma, Madrid, Alianza Universidad, 1996.

– Dodds, Eric Robertson, Paganos y cristianos en una época de angustia: algunos aspectos de la experiencia religiosa desde Marco Aurelio a Constantino, Madrid, Cristiandad, 1975.
– Gedike, Fridericus D., M. Tulli Ciceronis historia philosophiae antiquae, Berolini, sumptibus Augusti Mylii, 1815.
– Griffin, Miriam e Jonathan Barnes (a cura di), Philosophia togata, vol. I, Essays on philosophy and Roman society, Oxford, Clarendon Press, 1997.
– Gruen, Erich S., Culture and national identity in republican Rome, Ithaca, Cornell University Press, 1995.
– Levi, Adolfo, Historia de la filosofía romana, Buenos Aires, Eudeba, 1969.
– MacMullen, Ramsay, Roman social relations (50 BC to AD 284), New Haven, Yale University Press, 1974.
– Moatti, Claudia, La raison de Rome: naissance de l’esprit critique à la fin de la république (IIe-Ier siècle av. J.-C.), Parigi, Seuil, 1997.
– Morford, Mark P. O., The Roman philosophers: from the time of Cato the Censor to the death of Marcus Aurelius, Londra, Routledge, 2002.
– Ritter, H. et L. Preller, Historia philosophiae graecae et romanae ex fontium locis contexta, Gothae, 1857.
– Zanker, Paul, Augusto y el poder de las imágenes, Madrid, Alianza, 1992.

Insegnante
Il corso sarà tenuto da
Eduardo Arturo Flores Miranda. 

Costo del corso
Il costo del corso è di 175 euro.

Tutti coloro che s’iscriveranno (per il periodo aprile-giugno) ad almeno due dei suddetti corsi, e tutti coloro che abbiano preso parte ad almeno un corso tenuto da gennaio a marzo del 2022, potranno usufruire d’uno sconto del 10%. 

Come iscriversi
Le iscrizioni si chiuderanno al più tardi il 3 aprile. Cionnonostante, potrebbero esser chiuse anche prima, non appena si fosse raggiunto il numero massimo d’iscritti: affrettatevi dunque a dare il vostro nome.

Per iscriversi è necessario compilare e inviare il modulo che trovate in fondo alla pagina. Una volta ricevuta l’iscrizione, vi comunicheremo i dati necessari per versare l’importo dovuto.
Vi ricordiamo che l’iscrizione sarà ritenuta valida al momento del ricevimento del pagamento, purché ciò avvenga entro dieci giorni dall’invio del modulo.

In breve:
Lingua del corso: latino

Livello di conoscenza del latino: avanzato (C1 o C2)
Studenti per gruppo: massimo 10
Data d’inizio del corso: 19 aprile
Durata del corso: 10 lezioni di 75 minuti, ogni martedì per 10 settimane
Docente: Eduardo Arturo Flores Miranda
Costo del corso: 175 euro

ANTICHITÀ ROMANE

Il titolo di questo corso deriva dalla celebre opera di Marco Terenzio Varrone, poligrafo latino, che descrisse le istituzioni e gli usi dei romani seguendo due assi: quello umano e quello divino; successivamente sant’Agostino seguirà gli stessi assi nella Città di Dio.
Obiettivo del corso è la descrizione degli aspetti più importanti della vita quotidiana dei romani d’età repubblicana e imperiale, attraverso le testimonianze archeologiche (sarcofagi, voti, corredi, scavi), epigrafiche (iscrizioni), plastiche (pittura e scultura).

Un corso su misura
Il corso sarà interamente in latino: i partecipanti ascolteranno, parleranno, leggeranno e scriveranno.

Si richiede nei partecipanti una conoscenza di livello avanzato della lingua latina.
Affinché tutti possano prender parte attiva alle lezioni, il gruppo sarà composto da un massimo di dieci studenti.

Date del corso e orario delle lezioni
Il corso comincerà venerdì 22 aprile e finirà venerdì 24 giugno.

Le lezioni si terranno sulla piattaforma Zoom, ogni martedì per 75 minuti, con inizio alle ore 19 in Italia (UTC + 2).
Chi non potesse partecipare a qualche lezione, ne riceverà dalla Schola Latina la registrazione.
Inoltre, per facilitare la conoscenza e l’integrazione tra i partecipanti, formeremo un gruppo su Whatsapp o su programmi simili.

Programma e materiale del corso
1. Domus e insulae. Il mobilio. Le tecniche di costruzione: l’opus craticium, incertum, caementicium, quadratum, reticulatum, testaceum, latericium, mixtum, vittatum, sectile, spicatum, signinum. L’urbanistica: acquedotti, fontane, edifici pubblici, mura difensive.

2. L’educazione a Roma (grammaticus, litterator, rhetor). Gli strumenti per la scrittura (calamus, stilus, tabulae). I libri (volumen e codex). L’atramentum.
3. L’agricoltura: gli strumenti, le léggi sulla proprietà. Il calendario agricolo. I sistemi di misura.
4. La milizia: l’esercito e la sua organizzazione, le armi, la distribuzione geografica, i gradi militari, le macchine da guerra.
5. Le léggi e il diritto romano: il matrimonium, l’adoptio, le azioni giudiziarie (actiones), la poena, la successio, il testamentum.
6. L’intrattenimento: i ludi, i munera, il theatrum, l’amphitheatrum, il circus, la venatio, i gladiatores.
7. Il cibo: i banchetti (comissationes), i vini e le abitudini nel triclinium.
8. L’abbigliamento: il vestiario, gli accessòri, i cappelli, le calzature. La lavatura dei panni: i fullones. La cura della persona: le thermae, i balnea.
9. La religione e la superstizione romana: il culto privato e pubblico, la magia e l’astrologia, le feste, i funerali.
10. La vita civile e politica: il cursus honorum, i vectigalia, i suffragia.
Durante il corso si leggeranno passi tratti da autori, quali Cicerone, Cesare, Plinio il Giovane e Plinio il Vecchio, Varrone, Catone, Columella, Ovidio, Vitruvio, Aulo Gellio, ecc., che ci faranno conoscere la vita quotidiana degli antichi romani.
A chi volesse saperne di più consigliamo la lettura dei seguenti manuali, che comunque non sono necessari per poter prender parte al corso:
– Cascarino, Giuseppe, L’esercito romano. Armamento e organizzazione, vol. I, Dalle origini alla fine della repubblica, Rimini, Il cerchio, 2007.
– Cascarino, Giuseppe, L’esercito romano. Armamento e organizzazione, vol. II, Da Augusto ai Severi, Rimini, Il cerchio, 2008.
– Cascarino, Giuseppe e Carlo Sansilvestri, L’esercito romano. Armamento e organizzazione, vol. III, Dal III secolo alla fine dell’impero d’Occidente, Rimini, Il cerchio, 2009.
– De Martino, Francesco, Storia economica di Roma antica, Firenze, La nuova Italia, 1980.
– Dumézil, Georges, Feste romane, Genova, Il melangolo, 1989.
– Fredouille, Jean-Claude, Dictionnaire de la civilisation romaine, Parigi, Larousse, 1986.
– Gold, Barbara K. e John F. Donahue, Roman dining: a special issue of the «American journal of philology», Baltimora, John Hopkins University Press, 2005.
Handbook of ancient water technology: technology and change in history, Leida, Brill, 2000.
– Marcone, Arnaldo, Storia dell’agricoltura romana, Roma, Carocci, 2004.
– Pani, Mario e Elisabetta Todisco, Società e istituzioni di Roma antica, Roma, Carocci, 2005.
– Paoli, Ugo Enrico, Vita romana, Firenze, Le Monnier, 1962.

Insegnante
Il corso sarà tenuto da
Eduardo Arturo Flores Miranda. 

Costo del corso
Il costo del corso è di 175 euro.

Tutti coloro che s’iscriveranno (per il periodo aprile-giugno) ad almeno due dei suddetti corsi, e tutti coloro che abbiano preso parte ad almeno un corso tenuto da gennaio a marzo del 2022, potranno usufruire d’uno sconto del 10%. 

Come iscriversi
Le iscrizioni si chiuderanno al più tardi il 3 aprile. Cionnonostante, potrebbero esser chiuse anche prima, non appena si fosse raggiunto il numero massimo d’iscritti: affrettatevi dunque a dare il vostro nome.

Per iscriversi è necessario compilare e inviare il modulo che trovate in fondo alla pagina. Una volta ricevuta l’iscrizione, vi comunicheremo i dati necessari per versare l’importo dovuto.
Vi ricordiamo che l’iscrizione sarà ritenuta valida al momento del ricevimento del pagamento, purché ciò avvenga entro dieci giorni dall’invio del modulo.

In breve:
Lingua del corso: latino

Livello di conoscenza del latino: avanzato (C1 o C2)
Studenti per gruppo: massimo 10
Data d’inizio del corso: 22 aprile
Durata del corso: 10 lezioni di 75 minuti, ogni martedì per 10 settimane
Docente: Eduardo Arturo Flores Miranda
Costo del corso: 175 euro

    DATI PERSONALI

    RECAPITI

    SCELGA IL CORSO CHE VUOLE SEGUIRE

    Dicono di noi
    Se volete sapere cosa pensano di noi le tante persone d’ogni età che hanno partecipato ai nostri corsi, potete dare un’occhiata qui.

    Per domande sui nostri corsi, richieste e informazioni,
    non esitate a mettervi in contatto con noi.

    Contatti
    Caricamento...

    Condividi